Nonostante le pavimentazioni in resina siano ormai una delle opzioni più apprezzate in ambito domestico, le origini di questo materiale arrivano da tutt’altro ambiente.

Scegliere dei pavimenti in resina per l’officina è un modo per riavvicinare tale prodotto alle sue origini, ovvero ai contesti industriali dove è stato a lungo impiegato prima di arrivare nelle nostre case.

A fare delle superfici in resina il materiale adatto per un contesto difficile come quello di un’officina, sono le sue caratteristiche principali come:

  • Alta resistenza ai danni fisici e chimici, assolutamente indispensabile in un contesto dove urti e schizzi di vernice o altre sostanze potenzialmente dannose possono facilmente imbrattare il pavimento.
  • Facilità di pulizia, altro elemento essenziale visto che i pavimenti di ambienti lavorativi di questo genere sono facilmente sottoposti a sporcizia di ogni tipo. Poter pulire in maniera pratica e senza troppo sforzo tali superfici può essere un vantaggio notevole.
  • Anche la rapidità della posa può essere una caratteristica estremamente importante in questo contesto.

Per sfruttare al meglio le caratteristiche dei pavimenti in resina in zona Roma, richiedi un preventivo gratuito!

I pavimenti in resina per l’officina sono un ritorno alle origini per questo prodotto

Painters apply epoxy paint to a warehouse floor.

Se è vero che l’alto livello di personalizzazione ha fatto della resina un materiale adottato in molte case, le sue principali caratteristiche legate a resistenza e praticità ne fanno sempre un’alternativa più che valida in contesti lavorativi del genere.

Nelle officine i pavimenti sono messi a dura prova con stress sia sul lato fisico che chimico: molte tipologie di superfici (soprattutto quelle più classiche) patirebbero tali condizioni e rischierebbero seriamente di rimanere danneggiate anche solo dopo pochi mesi dall’installazione.

Alcune personalizzazioni per rendere la resina ancora più adatta al contesto

Non solo: proprio in quanto nativa di questi ambienti, la resina è personalizzabile per poter sfruttare al meglio questa sua vocazione.

Esistono infatti particolari tipi di superfici appositamente studiati per resistere a sostanze comuni in questo ambito come olio o prodotti acidi, ma anche resine antistatiche e con altre peculiarità che si sposano alla perfezione con il contesto lavorativo.

D’altronde non è un caso che buona parte delle officine meccaniche del nostro paese abbiano ormai adottato come standard consolidato le superfici in resina, riportando (sotto un certo punto di vista) questo prodotto alle sue origini.