Se il fattore qualità risulta di assoluta importanza quando si tratta di pavimenti e superfici di varia natura, vi sono altri fattori da prendere in seria considerazione prima di avviare i lavori. Quando si tratta superfici orizzontali come le pavimentazioni, una posa rapida è indispensabile per poter riutilizzare quanto prima i pavimenti e quindi, di fatto, tornare a vivere dentro un’abitazione.Pavimenti in Resina

Tra i fattori determinanti in questo ambito vi è la tipologia di prodotti (come vedremo, sia resina che microcemento sono ottimi sotto questo punto di vista) sia l’abilità e l’esperienza del personale che si occupa dei lavori. Scegliendo i materiali più appropriati e affidandoci a mani esperte e volenterose otterrete risultati di una quantità elevatissima e comunque una posa di pavimenti veloce. A Roma, la ditta SABBIA&CEMENTO operando in questo ambito da parecchi anni, si è ritagliata un ruolo di rilievo tra gli specialisti della posa di pavimentazioni, siano esse in resina, in microcemento o in altri materiali.

Richiedi un preventivo gratuito sulla posa del microcemento a Roma cliccando qui

Materiali innovativi per una posa di pavimenti veloce

I nuovi prodotti, tra i quali figurano i già citati microcemento e resina, sono estremamente rapidi da applicare in quanto:

  • La posa di entrambi può avvenire su una pavimentazione già esistente (a patto che questa non sia in condizioni pessime). La mancata demolizione del materiale già esistente comporta un netto taglio di tempo, oltre che di costi e lavori.
  • Bastano pochissimi millimetri di prodotto per ottenere un risultato ottimale.
  • In entrambi i casi, a 24 ore dalla posa le superfici calpestabili sono già pienamente utilizzabili.

Microcemento e Resina alla conquista dell’Italia… e non solo!

Queste caratteristiche condivise sia da microcemento che dalla resina, consentono a questi materiali di essere molto pratici anche per quanto riguarda la semplice tempistica dei lavori grazie alla posa dei pavimenti veloce. Roma, così come Genova sono le città che si stanno muovendo d’anticipo e la maggior parte di restyling di abitazioni vedono i proprietari adottare proprio questi materiali innovativi… una moda dettata sia dalla praticità che da un’inaspettata gradevolezza estetica.

Al contrario di quanto si possa pensare infatti, sia microcemento che resina sono particolarmente personalizzabili con diverse texture o effetti visivi come la spatolatura e il nuvolato che a seconda dei casi possono più o meno abbinarsi a un contesto domestico. Ritenere questi materiali freddi e grigi, pertanto, al giorno d’oggi non è più un’obiezione accettabile, visto che stanno diventando rapidamente uno standard definitivo per quanto riguarda la pavimentazione ma anche le superfici verticali.